Protesi: l’eterno dilemma tra quelle anatomiche e quelle rotonde

Chirurgo Plastico Catania - Dott Sergio Curreri

È meglio che mi faccia impiantare delle protesi anatomiche o sono migliori le protesi rotonde? Questo è il dilemma!

Iniziamo con il dire che le protesi rotonde sono protesi che hanno un diametro della base uguale in tutti i sensi, e una proiezione massima nel punto centrale della protesi. Le protesi anatomiche, invece, possono avere sia un diametro uguale o quasi uguale come anche diametri verticali e orizzontali differenti, determinando quindi protesi leggermente ovali con un punto di massima proiezione che non è al centro della protesi ma poco più spostato verso il basso, ma soprattutto la parte superiore della protesi appare leggermente schiacciata. Infatti hanno la cosiddetta “forma a goccia”.

Ma qual è, quindi, la migliore?

Come sempre, non c’è una risposta univoca certa, come, magari, ci si aspetta in campo medico, ma, come si evince anche dal periodo che stiamo vivendo con il Covid, vi sono delle indicazioni per tutto, anche per la scelta della protesi!

È fondamentale un colloquio, durante il quale sarete Voi ad esprimere i vostri desideri, e, da questo, già si può evincere parzialmente quale pretesi è giusta per voi. Ma il momento fondamentale di tutto il processo è la visita: basta, infatti, un’occhiata al vostro seno per poter determinare la necessità di impiantare una protesi anatomica o se, al contrario, qualora non vi siano grosse differenze, se impiantare protesi anatomiche o protesi rotonde.

La cosa importante è che siano protesi di un certo livello, che siano presenti sul mercato da tanto tempo, e che la casa produttrice dia certe garanzie. L’altra garanzia è il Chirurgo: cercate di non scegliere solo in relazione al prezzo! Piuttosto, chiedetevi perché qualcuno offra un prezzo e qualcun altro offra la metà: su cosa si risparmia? Sui materiali? Sulla sicurezza? Sulla protesi? Sui titoli di studio? Sulla sala operatoria? O sui controlli post-operatori? Ma questo è un altro discorso, meritevole di un altro articolo.

Buona Mastoplastica additiva a tutte: vivete e godete il vostro corpo in serenità, magari – perché no? – con un piccolo aiutino da parte della chirurgia plastica!

RICHIEDI ORA UN CONSULTO!
SIAMO A TUA DISPOSIZIONE PER OGNI INFORMAZIONE!
VAI
Menu